Alessia Spatoliatore | Teatro

— Alessia Spatoliatore —

alessia-spatoliatore-artisti-bbf-8


Parlando di buskers fest (festival degli artisti di strada) non possiamo che proporre qualcosa di storicamente rilevante, alle fondamenta stesse delle tecniche degli spettacoli di strada. Proprio dai “venditori ciarlatani”, a partire dalla seconda metà del XVI secolo, nascono i primi spettacoli di piazza. Per secoli, nelle più disparate città di tutta Europa, questi esotici imbonitori hanno suscitato ilarità e meraviglia indossando costumi sfarzosi ed eccessivamente appariscenti, nonché maschere suggestive, e contornandosi di spettacoli d’ogni genere. Il termine ciarlatano era utilizzato per indicare, spesso in modo spregiativo, coloro che, in periodi non ancora dominati da razionalismo e scienza, tentavano di vendere rimedi pubblicizzati come miracolosi. Il termine è rimasto in uso per indicare generalmente chi attira il pubblico con ciò che oggi il marketing definisce “effetto wow”, per poi proporre la vendita di prodotti inutili, stordendo i malcapitati con abbondanza di chiacchiere.

alessia spatoliatore - artisti ballaro buskers Agendo prevalentemente sulla fantasia, sull’immaginario e sulla suggestionabilità del malato, i ciarlatani potevano indurre a credere che le sofferenze potevano finalmente trovare la via della completa scomparsa. D’altro canto, questi individui riuscivano spesso ad attirare un folto pubblico a causa della comicità involontaria di alcune situazioni. Si pensi alla reazione del pubblico quando la dimostrazione di funzionalità di un certo prodotto falliva in modo miserevole tra le risa degli astanti. Il desiderio dell’uomo semplice di svagarsi, accantonando i pensieri gravosi della quotidianità, suggerì ai venditori la possibilità di adoperare questa tipologia di performance per scopi più nobili e meno fraudolenti: divertire la piazza. Da questa presa di coscienza nasce quella tipologia di spettacolo di strada di cui i “venditori ciarlatani” sono massima testimonianza. Uno spettacolo comico, brillante, adatto ad un pubblico di tutte le età, che non smette di divertire a secoli di distanza.


–  condividi:

APPUNTAMENTI:
www.ballarobuskers.it/programma